19.ix.2015 - impronta ecologica

Compatibiltà ambientale degli articoli in pelle e impegno delle imprese del distretto conciario toscano per la eco-sostenibilità: sono questi alcuni dei temi del seminario “Impronta ecologica dei prodotti in pelle” in programma mercoledì 30 settembre, ore 10, a Santa Croce sull’Arno, presso la sede dell’Associazione Conciatori.

L’impronta ecologica dei prodotti. L’evento è promosso nell’ambito del progetto PREFER, finalizzato a sperimentare una nuova metodologia per valutare l’impronta ambientale di prodotti e servizi. Le associazioni conciarie partecipano al progetto, coordinato dall’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e finanziato dalla Commissione Europea attraverso il fondo Life Plus. Oltre all’ analisi del ciclo di vita dei prodotti, il progetto prevede la realizzazione di strumenti di sostegno alle imprese per l’applicazione della mteodologia PEF (Product Environmental Footprint), approvata dalla Commissione Europea per valutare l’impatto ambientale di prodotti e servizi. Nel corso del seminario verranno spiegati vantaggi e opportunità di uno studio sull’impronta ecologica dei prodotti.