14.x.2015 - SAX

A volte ritornano. Succede al marchio calzaturiero Sax ed è una bella notizia nel Comprensorio del Cuoio che si trova alle prese con una produttività alquanto difficile. Sax è stato artefice di calzature che hanno fatto la storia della scarpa toscana, ed è stato molto in voga  anche tra i giovani con i mocassini. Era il fiore all’occhiello dl calzaturificio “Baracchino”, posto a mezza strada tra Fucecchio e Ponte a Cappiano. La struttura è passata ad altri, cosicchè la produzione ripartirà da Castelfranco, essendo subentrata al timone il calzaturificio “Base”. Allorché il progretto sarà a pieno regime, è previsto di arrivare alla produzione di circa 500 paia di scarpe al giorno, frutto di modelli nuovi e di moda.