3.III.2015 - TECNOAMBIENTE

  1. A Ponte a Egola, Tecnoambiente è un’azienda avviata nel 2001 con tre addetti e una cinquantina di clienti. Ora ha circa 600 clienti, e oltre una ventina di addetti, su circa 3 mila metri quadrati di area, ed è leader nel trattare i rifiuti. Ed è lì che gli scarti del pellame vengono raccolti e vanno alla rigenerazione, dove diventano cuoio recuperato. Un servizio utilissimo nel Comprensorio del Cuoio, grazie a una straordinaria tecnologia davvero all’avanguardia. L’amministratore delegato è Roberto Parlanti, con Gionata Bertini responsabile commerciale.