25.Vi.2015 - CONTAMINAZIONE

  1. Un nuovo fenomeno culturale ha contaminato Pitti Uomo, la manifestazione di moda a Firenze, che d'ora in poi va oltre la distinzione di sesso. Così non ci sarà più la sezione W, woman, donna. La moda non sta a guardare, sarà sia per lui, sia per lei. Già definito Open, un progetto ‘aperto’ agli stilisti di questa nuova generazione. Osserva Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine: “Pitti e Firenze sono sempre stati aperti alle novità della moda e del costume, dunque vogliamo stare al passo con i tempi correnti. Perché è  un fenomeno culturale, che vivacizza il mercato: non soltanto quello nazionale ma anche e soprattutto quello internazionale”.