9.Vi.2015 - CAMBIO

  1. Cambia nome lo storico “Consorzio calzaturieri pisani”; si chiamerà da ora in poi “Toscana manifatture”. L’ente dei produttori di scarpe e componenti prende il nuovo nome dal cambiamento dei tempi e del marketing, e guarda alla sinergia tra imprese. Il presidente Paolo Nacci lo ha definito “un’evoluzione che guarda al futuro”. A vincere il concorso e a realizzare il nuovo marchio è stato Michele Scarpellini, di Marina di Pisa, studente al Russoli di Pisa, aggiudicandosi 1.000 euro. Secondo premio, 200 euro, a Fabiola Meo, dell'istituto Checchi di Fucecchio. Terzo premio a Nicolò Auleta di Montopoli Valdarno, che frequenta il Cattaneo di San Miniato, e Marika Mastria , che frequenta il Russoli a Cascina.