19.I.2015 - RAFFORZAMENTO

  1. “Il progetto per la promozione del Made-in-Italy presentato dal vice ministro per lo sviluppo economico Carlo Calenda ci trova pienamente soddisfatti, soprattutto per quanto riguarda la valorizzazione delle manifestazioni fieristiche, vere e proprie vetrine dell’eccellenza italiana nel mondo”, osserva fifucioso Cleto Sagripanti, dinamico presidente di Assocalzaturifici. Inoltre insiste su “la necessità di fare sistema per rafforzare gli investimenti per la moda italiana presente oltre confine, sostenendo le aziende in un calendario molto fitto di appuntamenti fieristici in tutto il mondo”.