16.IV.2015 - Pelle e moda

  1. L’assessore regionale Emmanuele Bobbio è stato in visita al corso per modellista della pelle, in atto a Empoli. Perché se la formazione professionale incontra le esigenze delle aziende, può offrire uno sbocco lavorativo tarato sulle vocazioni produttive del territorio. E’ infatti il caso del corso “Pelle e Moda – Tecnico dell’esecuzione e riadattamento di capi d’abbigliamento”,  riconosciuto dall’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa e nato dall’azione sinergica di Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa, dell’Amministrazione Comunale di Empoli e dell’azienda Pellemoda al Terrafino. Dove i ragazzi stanno seguendo le lezioni pratiche, insieme ai titolari dell’azienda Giampaolo e Azzurra Morelli, l’assessore alle attività Produttive di Empoli Antonio Ponzo Pellegrini, il direttore dell’ASEV Tiziano Cini, e la responsabile della formazione dell’agenzia Valentina Valori; oltre a esponenti del comparto conciario tra cui Alessandro Francioni, consigliere di Po.Te.Co. Il corso si svolge in parte anche presso il laboratorio di ASEV a Montelupo.