1.IV.2015 - OPPORTUNITA'

CINA: PAESE DI OPPORTUNITÀ

Giovedì 2 aprile 2015, ore 9.00 Salone Brunelleschi, Palagio di Parte Guelfa - Piazzetta di Parte Guelfa, Firenze

Programma (modera Cesare Peruzzi / giornalista “Il Sole 24 Ore”)

09:00 Registrazione dei partecipanti;

09:15 Saluti del Sindaco di Firenze, Dario Nardella;

09:20 Saluti dell’Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia, S.E. Li Ruiyu;

09.25 Saluti del Presidente della Camera di Commercio di Firenze, Leonardo Bassilichi ed apertura lavori;

09.30 L'attività dell'ICE-Agenzia con particolare riferimento al mercato cinese, a cura di Antonino Mafodda,

Coordinatore Servizi di Promozione del Sistema Italia, ICE - Agenzia;

09.50 L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l’Amministrazione Doganale cinese, una partnership

consolidata, a cura di Alberto Siniscalchi, Agenzia delle Dogane;

10.10 Procedure d’importazione in Cina: quadro generale e consigli pratici, a cura di Giulia Cini, Business

Development Sales Fashion Division, Savino del Bene SpA;

10.30 La contrattualistica di vendita internazionale: consigli pratici per il mercato cinese, a cura di uno studio

legale;

10.50 Il sistema bancario cinese e la tutela del credito nelle esportazioni in Cina, a cura di Alessandra D’Autilia,

Senior Manager China Business Development, Unicredit Group;

11:10 Domande ed approfondimenti;

11.25 Pausa

11.35 Il progetto “Florentia Village”, a cura di Jacopo Mazzei, Presidente e Amministratore Delegato, RDM

Asia;

11.50 Presentazione del progetto “DORA - China Channel Management”, a cura di Roberto Mandola, Socio

Fondatore Nemo Srl;

12.05 Presentazione del progetto “Italian Creative Network”, a cura di Donato Nitti, Avvocato, Studio Legale

Nitti & Associati;

12.20 Presentazione del progetto “Italian Planet”, a cura di Rinaldo Burgassi, Socio Fondatore, Italian Planet

Srl;

12.35 Presentazione del progetto “China 2000”, a cura di Michele Taccetti, Amministratore Unico, China 2000

Srl;

12.50 Saluti del Consigliere Delegato di PromoFirenze, Mario Curia e chiusura lavori.