15.x.2014 - MANUALITA'

  1. Ritorno alla manualità e alla concretezza nel lavoro. Un’unione di intenti arriva dalla Valdera e dalla zona del Cuoio, e ha radici forti nel passato. Da anni vengono mantenuti rapporti con la Regione e con l’ufficio Giovanisì per poter creare questo progetto pilota. L’intento è quello di creare una scuola di mestieri sul territorio. La laurea o il diploma servono a poco se non c’è applicazione pratica. “Bisogna ripartire dalla manualità e dal lavoro in azienda, e il progetto è nato proprio per questo”, osserva l’assessore Liviana Canovai. Anche grazie a un investimento di 40mila euro, per metà finanziati dalla Regione.