3.xI.2014 - CONFRONTO

  1. Tanto rumore per nulla? “Un’associazione unica per il comparto, con i Conciatori di Santa Croce sull’Arno, è, e resterà anche per i prossimi anni, la nostra strategia - dice con forte convinzione Michele Matteoli, presidente dei Conciatori di Ponte a Egola, replicando al presidente Franco Donati -. I cambiamenti che abbiamo attuato sono proprio funzionali a quest’obiettivo che riteniamo irrinunciabile: non ha senso oggi un distretto diviso sulle due sponde dell’Arno e senza una voce sola, forte e autorevole. Le polemiche non ci interessano, invece siamo pronti al confronto, sempre”.