27.I.2014 - FALSO

  1. Secondo le stime di Assocalzaturifici, il fatturato perso a causa del falso oscilla dai 190 e i 240 milioni di euro. Nel 2012 sono state sequestrate calzature per un valore pari a 17,2 milioni di euro, ossia circa il 2,9% del totale dei prodotti sequestrati, percentuale che cresce sino all’8,8% se si considera il valore dei sequestri di calzature nel periodo 2008 2012. “Il nostro obiettivo è difendere lo stile, la qualità, la creatività e il design italiano che ci rende unici in tutto il mondo – osserva il presidente Cleto Sagripanti. Da tempo siamo impegnati nella lotta alla contraffazione, ma occorre che tutti i settori del manifatturiero italiano facciano fronte comune tra loro insieme alle Istituzioni. La lotta alla contraffazione non può essere disgiunta da quella al falso made-in-Italy”.