10.xII.2014 - PRESIDIO

  1. Non sei nessuno nel mondo della pelletteria di lusso se non hai almeno un presidio a Scandicci, raccontano orgogliosi gli artigiani locali. Merito soprattutto di Andrea Calistri, presidente di Cna e leader del Consorzio centopercento italiano, che fibdò proprio per opporsi alle delocalizzazioni. A cui aderirono prima gli artigiani locali come Braccialini, Bianchi e Nardi, Lotti. E in sèguito anche Prada a Gucci, poi gli americani e dai francesi in questo 2014. La pelletteria fiorentina, che rappresenta il 16% della produzione nazionale, sta vivendo un momento sfolgorante. Anche se imitata sfacciatamente e venduta a Firenze e in Versilia.