15.IV.2014 - sistema MODA

  1. L'industria toscana non è ancora fuori della crisi. Resta in terreno negativo la produzione, nonostante dal mercato estero continuino ad arrivare segnali positivi. Questa l’indagine di Unioncamere Toscana. Preoccupanti i dati del sistema moda, nel quale soltanto il settore del pelli e cuoio riporta una variazione positiva (+1,0%) mentre il tessile, l’abbigliamento e le calzature flettono rispettivamente del 2,4%, del 3,6% e dell’1,5%. Migliora, ma prevale ancora il pessimismo, nel clima di fiducia delle imprese. (Nota- L’indagine sulla congiuntura manifatturiera regionale in Toscana, relativa al IV trimestre 2013, ha riguardato un campione di 1.174 unità locali manifatturiere con almeno dieci addetti. Le interviste si sono svolte dal 16 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014).