29.VIII.2014 - stop

  1. Attenzione, dal prossimo 1° ottobre 2014 la Federazione imporrà uno stop all’export di cuoio e di pelli semi-conciate russe. Ciò influenzerà le consegne in Italia, uno dei principali importatori di quel pellame semilavorato. Si tratta del divieto temporaneo di vendita all'estero di pellame. Il Ministero dell'Industria e del Commercio ha chiarito che il dannoso provvedimento non è legato alle sanzioni, ma a necessità interna. Ciò influirà sulle consegne in Italia, e anche in altri Paesi. Inoltre pure la Bielorussia e il Kazakistan prevedono di introdurre un divieto simile. Ad essere colpiti saranno essenzialmente i conciatori italiani, l’anno scorso i principali acquirenti per una settantina di milioni di dollari.