1.X.2013 - rapporto

  1. Verrà presentato il primo giorno della fiera “Lineapelle”, martedì 8 ottobre il rapporto socio-ambientale. L’industria conciaria italiana è leader internazionale per valore della produzione (16% del mondo, 65% dell’UE), per responsabilità ambientale e sociale, sviluppo tecnologico, stilistico e qualitativo. Conta 1.300 imprese e 18.000 addetti, con un fatturato di 4.820 milioni di euro, di cui 76% provenienti dall’export. Gli indicatori di prestazione sociale, contenuti nel report evidenziano una stabile componente di forza lavoro, buone relazioni industriali, cultura della prevenzione dei rischi, infortuni in calo e impulso alla formazione. Si promuove il dialogo tra scuola e mondo produttivo, campo nel quale si è riusciti a mantenere la specializzazione tecnica settoriale negli istituti di istruzione secondaria superiore.