10.I.2013 - SUPERLUSSO

  1. La novità di successo a Pitti Uomo della confezione Gallotti, di Montelupo, non è in un capo ma in una intera linea. Osserva Stefano Masi: “Abbiamo puntato molto sul prezioso, sul superlusso, quindi la massima espressione del cashmere, e come pellame pertanto si parla di struzzo, pitone, e coccodrillo. Capi da 15 mila euro, quelli con l’interno di visone. Costano quanto un’automobile. Il pellame è delle concerie di Santa Croce e Ponte a Egola, aziende che sono un’eccellenza a loro volta. Nel mondo dove andiamo a vendere occorre il top come articoli moda e materiali”.