14.II.2013 - CONTOTERZISTI

  1. Il Comitato d’Area del Polo industriale del Cuoio, ha analizzato vari temi critici. Su tutti, quello cruciale della crisi finanziaria (di liquidità) che attanaglia in particolare le imprese contoterziste: aziende generalmente di piccole dimensioni che operano lavorazioni specifiche per conto di aziende della concia e della calzatura. Entità produttive essenziali alla filiera, ma messe all’angolo da una serie di concomitanze: l’incertezza circa l’applicazione della legislazione sugli appalti, anche alla subfornitura industriale; la stretta creditizia in atto nelle banche; i ritardi nei pagamenti da parte dei committenti.