30.VIII.2013 - FERRAGAMO

  1. Brillano i conti di Salvatore Ferragamo nel primo semestre 2013. Il gruppo fiorentino del lusso ha riportato ricavi in aumento dell’11% rispetto allo stesso periodo del 2012, a quota 625 milioni di euro. La forte crescita risulta ancora più rilevante considerando che nello stesso periodo del 2012 i ricavi erano già incrementati del 23%. L’area Asia Pacifico si conferma il primo mercato per l’azienda, con un fatturato pari a 240 milioni di euro (circa il 38% del totale), in crescita del 13% su una base di confronto particolarmente impegnativa (+26% nel primo semestre 2012) e in forte accelerazione rispetto al primo trimestre. Ancora una volta è fondamentale il contributo dei negozi diretti, in Cina, che hanno registrato nel secondo trimestre un +30% delle vendite. Ma eccetto il Giappone fermo a +2%, anche negli altri mercati Ferragamo è cresciuto a doppia cifra. (fonte: Pambianconews).