23.VIII.2013 - CRESCITA

  1. Le scarpe made in Italy a Las Vegas, per iniziativa di Assocalzaturifici alla kermesse FN PLATFORM, sono andate forte. A conferma che i primi tre mesi dell’anno 2013 hanno avuto soltanto una lieve flessione dell’1%, per quanto riguarda il valore nelle esportazioni. Quotazione determinata più da i cambiamenti nei tassi di scambio, che da una diminuzione di competività nelle calzature. Lo testimonia il trend di crescita dei volumi, che hanno raggiunto la soglia di 3,8 milioni di paia, il 5,3% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.