17.IX.2012 - DUE VELOCITA'

Inaugurato sabato a Milano, si conclude domani il Mipel, salone della pelletteria. Un comparto che nel 2011 ha avuto dati economici positivi: +30,4% le esportazioni e + 11,8% le importazioni. Ma Giorgio Cannata, presidente di Aimpes, l’assocazione di categoria, ha parlato di un “andamento a due velocità, che rispecchia le peculiarità strutturali e lo stato di salute delle aziende che lo compongono. Per una parte di queste il forte appeal del Made in Italy ha rappresentato  un’importantissima opportunità di sviluppo del business. Mentre le imprese con caratteristiche di prodotto posizionato nella fascia media e medio bassa dell’offerta nazionale, spesso artigianali, hanno scontato serie difficoltà in un mercato domestico asfittico e con forte impronta al low-cost”.