26.IX.2012 - IMPEGNO

L´ Unic,Unione nazionale industria conciaria, presenterà il prossimo 2 ottobre il report ambientale 2011. Ma già quello dell’anno 2010 certificava una riduzione, in 9 anni, del 55,4% dei consumi energetici, del 23, 5% di quelli idrici, del 14, 8% della produzione dei rifiuti. Dal 1996 l´uso di solventi è stato ridotto del 69,1%. Come è confermato anche dalle numerose attestazioni Icec, ente di certificazione del settore, la pelle italiana, nel periodo in cui era presidente Graziano Balducci (conceria Antiba) – si è distinta per innovazione tecnologica e impegno ambientale”.