7.VI.2012 - DIECI MILIONI

Un fondo di 10 milioni di euro per favorire l’accesso al credito per le piccole e medie imprese artigianali dell’Empolese Valdelsa. A firmare l’accordo sono state la Banca di Credito Cooperativo di Cambiano e la Cna di Firenze. Al fine di rendere la vita un po’più facile ai giovani imprenditori, la banca e l’associazione hanno messo in campo una serie di finanziamenti a tassi agevolati per gli under 40 (l’importo massimo sarà di 10.000 euro). “Il credito sta diventando sempre più una rarità - osserva il direttore generale della BCC Cambiano, Francesco Bosio - ma possiamo andare in controtendenza collaborando sul territorio. Non è la prima volta che sigliamo accordi del genere; e cerchiamo anche di avere una struttura snella senza appesantimenti burocratici”.