29.II.2012 - CONCORRENZA

Sul mercato della pelletteria, con borse e accessori, pesa anche la contraffazione: mercato che come quantità di pezzi venduti è stimato essere  il doppio rispetto a quello legale! E talvolta la vendita avviene nei pressi delle boutique che hanno la stessa marca, ma originale. Una concorrenza che più sleale non si può. Questo spiega perché cresce l'export, e a doppia cifra, mentre soffre il mercato interno: dunque non soltanto per la dinamica del made in Italy. La forbice, si é allargata nel 2011, con un export cresciuto in valore del 30% nei primi 11 mesi,a fronte di un mercato interno salito dell'1,7% ma con un calo in quantità del 3,3%.