14.XII.2012 - BILANCIO

  1. Nel tradizionale incontro con le autorità, la stampa e gli associati, in occasione degli auguri natalizi e del nuovo anno, Giuseppe Volpi, presidente del Consorzio conciatori di Ponte a Egola, ha rimarcato come le aziende si siano “difese in maniera adeguata in Italia, e soprattutto all’estero: in qualche caso anche con espansione”. E Franco Donati, presidente dell’assoconciatori di Santa Croce sull’Arno, ha aggiunto che “le aziende hanno avuto risultati a macchia di leopardo, ma l’eccellenza del pellame, dopo due annate a + 10%, ha avuto comunque un riscontro positivo”. Un bilancio incoraggiante per l'anno 2013.