13.IV.2012 - MELIANI

A Mosca vanno forte le calzature della griffe Gianna Meliani, di Santa Maria a Monte. Il cui rappresentante Massimiliano Rizza, che è anche responsabile del laboratorio Russia dell’Associazione nazionale calzaturifici italiani (Anci) e collegato all’Unione industriale pisana, dichiara: “Gli ordinativi sono stabili, se non addirittura in crescita in questo 2012”. Già nell’anno 2011 l’Export nazionale complessivo verso la Russia ha avuto un incremento del 20% in valore, e del 15,2% in volume. Un valore di 491 milioni di euro e 6,4 milioni di paia. Prezzo medio 76,74 euro al paio, uno dei più elevati per l'estero.