6.IV.2012 - GREZZO

I problemi non sono soltanto quelli di vendere, ma… di acquistare. I grezzisti sono senza pelli? “E’ in aumento la richiesta di pellame grezzo in oriente – osserva Alessandro Francioni, già presidente dell’Associazione Conciatori di Santa Croce sull’Arno – quindi la materia prima rincara. Per contro siamo alle prese con la recessione mondiale che induce le griffe a ridimensionare i quantitativi. L’interesse però non manca, e quando c’è questo poi un punto d’incontro sul prezzo si finisce per trovare. Le griffe non riescono a fare a meno di qualità e creatività”.