25.XI.2011 - PELLeVINO

Dalle vinacce può nascere la moda in pelle? Nella campagna tra Pescia e Lucca, l’agronomo e designer Tommaso Cecchi de’ Rossi, sa come si fa. E ha definito il procedimento “pellEvino”. Così realizza borse e accessori in cuoio al profumo del vino, e con sfumature di tonalità proprie della bevanda. Utilizza gli scarti della vinificazione, mentre il pellame è della qualità migliore. E sta utilizzando altri pigmenti, etratti da sostanze vegetali come gli spinaci, il sandalo e la curcuma: poiché le creazioni stanno attirando sempre più il mondo della moda, e non soltanto come curiosità.