11.V.2011 - SVILUPPO

L'Africa subsahariana è da anni oggetto dell'interesse dei giganti commerciali mondiali, in primis la Cina, che cercano accordi quadro per investimenti o altri rapporti commerciali. Il Distretto industriale conciario di Santa Croce sull’Arno non sta con le mani in mano, e il recente incontro con una delegazione dell’Etiopia ha determinato un approccio d’affari per il commercio di pelli grezze o semiconciate. Come sostiene il sindaco Osvaldo Ciaponi “l'apertura verso questi mercati emergenti costituisce una delle sfide più grandi per il rafforzamento e lo sviluppo della nostra economia locale”.