18.II.2011 - BRUXELLES

I giovani imprenditori conciari torneranno a incontrarsi presto. In programma una serie di iniziative per rendere concreta la nascita del gruppo e per iniziare un percorso comune che permetta di rendere efficace il ricambio generazionale. Probabile anche un viaggio al Parlamento europeo di Bruxelles, “di cui si sta occupando Unic", come spiegato dal presidente Graziano Balducci, in modo da prendere visione della realtà istituzionale da cui partono i provvedimenti legislativi che maggiormente incidono sull’attività conciaria italiana.