22.XII.2011 - RIACQUISIZIONE

L’azienda conciaria  Alexander Vistmann, guidata a Ponte a Egola da Giacomo Valori, vuole partecipare alle rassegne Lineapelle a Bologna, e Anteprima a Milano, ma non è ammessa. “L'assurdo è che siamo tre giovani che abbiamo aperto un'azienda, rilevandone una vecchia, assumendo dieci persone e dunque garantendo loro il posto di lavoro. Ma nonostante ciò, a causa del passato che aveva avuto l'altra società, non ci permettono di riacquisire la posizione”. Il problema consiste probabilmente nell’aver rilevato una società che, avendo richiesto concordato preventivo, ha avuto un contenzioso con un consorzio fidi che fa capo alla stessa Unione conciatori, organizzatrice delle due rassegne moda.