23.XII.2011 - BEL NATALE

Al macero circa 700 paia di scarpe e 200 accessori d’abbigliamento, perché merce contraffatta sequestrata, o trasformarla in regali di Natale? A Ragusa sono i militari della Guardia di Finanza a spiegare che, per ogni sequestro di merce effettuato, sono questi i percorsi che concludono l’iter investigativo. Meglio la beneficenza, se il prodotto non è qualitativamente scarso. La lodevole operazione, condotta congiuntamente assieme all’Agenzia delle dogane nell’ambito del contrasto al fenomeno della contraffazione, riuscirà a far contenti centinaia di africani attraverso la Caritas diocesana che li ha inviati al villaggio di Butembo Beni., nella Repubblica del Congo.