27.IV.2011 - PIU' QUARANTA%

Nei Distretti industriali in Toscana, è quello del Cuoio e Pelli a Santa Croce sull’Arno a registrare la maggiore accelerazione: più 40%. Un’ottima performance, grazie all’export, in una regione che nel complesso è tra le migliori in Italia. E tuttavia, come quantitativi e valore, non si è ancòra risaliti ai livelli pre-crisi del 2007. Oltre alle pelli di moda, il cuoio è stato rilanciato in competitività - dopo aver ribassato il prezzo - dalla crisi del petrolio, che ha rincarato le suole in poliuretano: e sul cuoio naturale il piede umano cammina meglio.