22.X.2009 - DEPURAZIONE

Il Ministero dell’Ambiente ha approvato il progetto definitivo di riorganizzazione della depurazione industriale nel Distretto industriale di Santa Croce sull’Arno. Sull’impianto Aquarno sono stati completati il raddoppio della sezione di digestione aerobica autotermica dei fanghi, e la linea necessaria per alimentare le sezioni di digestione aerobica autotermiche anche con i fanghi estratti dal secondo stadio biologico. Terminati sia nell’impianto Aquarno sia Cuoiodepur i test dei moduli di nano/microfiltrazione per la rimozione delle sostanze pericolose con esiti positivi. L’impianto Cuoiodepur a Ponte a Egola verrà raddoppiato.