5.III.2009 - AL TAVOLO

L'Unione Nazionale Industria Conciaria ha convocato oggi a Milano i sindaci dei poli conciari italiani al tavolo di crisi. "Ci confronteremo su situazioni sicuramente diverse ma di un comparto produttivo simile; e sono sicuro che saremo capaci, insieme, di elaborare proposte condivise da porre all’attenzione del Governo”, osserva Osvaldo Ciaponi, che è anche presidente del Distretto industriale del cuoio. “Si stanno cercando, anche con proposte innovative in materia di formazione, le soluzioni possibili per non disperdere le professionalità esistenti nelle aziende; affinché i lavoratori rimangano il più possibile legati al posto di lavoro e per garantire le condizioni migliori al momento della ripresa”.