14.III.2009 - SBLOCCO

Circa 7 milioni di euro fermi alla Stazione sperimentale pelli di Napoli. Sbloccarli, sarà uno degli obbiettivi congiunti di imprenditori e sindacati per risollevare le sorti del settore conciario. Infatti dalla recente che si è svolta nella sede milanese dell’Unione nazionale industria conciaria (Unic), sono emerse proposte da mettere in pratica al più presto. All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, il presidente dell’Unic, Graziano Balducci, santacrocese, e Alessandro Francioni, presidente dell’Associazione conciatori di Santa Croce sull’Arno).