23.V.2009 - CORRETTIVI

“Le richieste di sospensione di lavoro nelle aziende artigianali, in questi primi quattro mesi dell’anno in corso, ammontano a circa il 240% in più rispetto allo stesso periodo del 2008”, osserva preoccupato Alberto Parrini, confermato presidente nella Cna area Cuoio, dando la misura di come e quanto la crisi economica morda il comprensorio, “Per superare questa fase – propone con fermezza - sarà necessario attivare correttivi strategici, ai quali tutte le forze sociali dovranno aderire. In caso contrario, non riusciremo ad agganciare nessuna ripresa”.