7.I.2009 - RIPARTENZA

Oggi le concerie nel Distretto industriale di Santa Croce sull’Arno riprendono l’attività dopo una delle più lunghe pause invernali. Il timore è che si risponda alla crisi con la riduzione del personale. Oppure che certi contratti interinali, e a tempo determinato, non vengano rinnovati. Per risollevare l’economia della zona – suggerisce un imprenditore di Ponte a Egola - è auspicabile trovare soluzioni alternative alla riduzione del personale: con contratti di solidarietà o part-time, dando alle aziende il sostegno delle banche; portando a termine gli investimenti in opere pubbliche per il miglioramento della produttività.