14.XII.2009 - COMPARAZIONE

Curiosa analisi dell’Unic, unione nazionale industria conciaria, presieduta dal dott. Graziano Balducci, sull'andamento dei prezzi delle pelli, delle calzature e della pelletteria italiana nell'ultimo decennio. L'evoluzione dei prezzi medi all'export dei singoli beni - stando a una comparazione su dati Istat - fa emergere due andamenti radicalmente divergenti. Le calzature in pelle, e gli articoli di pelletteria, hanno quasi raddoppiato il proprio prezzo medio all'export tra il 1998 ed il 2008 (rispettivamente +97% e +82%); invece le pelli sono addirittura diminuite (-13%).