5.XI.2008 - TRASFERIMENTO

Lo spostamento delle aziende conciarie fucecchiesi, da Samo a Ponte a Cappiano, sarà un impulso a lavorare meglio e svilupparsi. L’iter è già deciso: rientra nell’adozione del piano strutturale, il quale prevede un insediamento industriale nella frazione. Spariranno gli attuali 70mila metri quadrati coperti da fabbriche dalla zona di confine con Santa Croce sull’Arno, e ricompariranno con impianti nuovissimi. E le strutture moderne daranno maggiore garanzia di sicurezza ai lavoratori. Il trasferimento avverrà in un decennio, ma alcune concerie come la Rinaldi hanno già ottenuto la concessione edilizia.