20.XI.2008 - ALTERNATIVI

"Disponiamo di un tipo di pre-concia senza i metalli come cromo e alluminio – racconta Federico Biagioni, tecnico (Dermochimica) della parte umida nel deposito di Santa Croce sull’Arno -. Vengono usati materiali alternativi, come aldeidi o tannini sintentici, che sul prodotto finito sono migliori per la salute di chi sta a contatto con la pelle umana". Aggiunge Matteo Baldi, rifinitore chimico, mostrando un mezzo vitello bottalato: “Ha una schiarenza, bicolore, e consente la valorizzazione anche di scelte inizialmente inferiori”.