18.III.2008 - INVERNO

“L’inverno? Mai acceso il riscaldamento: la temperatura non è scesa, in nessuna occasione, sotto i 18,2 gradi" osserva nell'edificio passivo dell'Assa contoterzisti il direttore Mauro Manzi. Poi aggiunge: “Unasola volta abbiamo acceso l’impianto: per provarlo. Per il resto, con questo tipo di edificio, d’inverno si fa a meno del riscaldamento. Mentre in estate, basta il deumidificatore in azione; non importa il condizionatore d'aria". Il risparmio energetico, che sta ottenendo nella nuova sede a Santa Croce sull'Arno è un’esperienza siffatta: il consumo che era 100, ora è 10.