23.V.2008 - IMPIANTI

"Per ridurre i costi, soprattutto quelli che riguardano l’ambiente, e per ottenere risultati più adeguati, abbiamo bisogno di un impianto che produce ossigeno perché ci consentirebbe di migliorare la qualità dei nostri scarichi - osserva Alessandro Francioni, che sta per essere confermato presidente dell'Associazione conciatori di Santa Croce sull'Arno per un altro mandato. Inoltre ricorda altri impianti necessari, come la cogenerazione accanto ad Ecoespanso, o l’adeguamento dell'impianto New Eco. Nuovi impianti vuol dire fiducia.