2.V.2008 - MIX

Tecnologia e artigianalità, il pellame viene inizialmente laminato a macchina e poi rifinito a mano. "I diversi aspetti vanno ancorati bene, altrimenti la superfice non regge" raccontano Alessandra Pintarelli e Giulia Dell'Unto, alla conceria Ponte Vecchio di Santa Croce sull'Arno - mostrando una crosta di vitello, nobilitata per la fascia alta del mercato. "Dopodichè si passa alla personalizzazione, perchè nelle vetrine spicca quel che è particolare per la creatività e il design. Ed è ciò che si vende".