21.V.2008 - CALO

C un calo nei consumi? Le indicazioni sono contrastanti sia a livello internazionale sia interno. Non siamo di fronte a un crisi gravissima, come quella conseguente alle Torri Gemelle, ma comunque ci sta sacrificando - osserva Attilio Gronchi, presidente del Consorzio conciatori di Ponte a Egola -. Anzi sta toccando, in alcuni mercati, anche il mondo preziosissimo delle griffe. La Cina si un po fermata insieme al mercato americano. Serve una riprese internazionale". Il distretto sta lavorando bene, pi che bene, con la Russia .