5.V.2008 - ARREDAMENTO

Lo stilista Roberto Serio ha individuato un articolo per arredamento alla conceria Dingo di Castelfranco di Sotto, perchè l'intreccio - stampato e lamiato - è molto verosimile all'intreccio. "Cerco ciò che stimola la creatività, nella calzatura e nella pelletteria. Non voglio effetto plastica, ma pelli di vitello, con spessore". La richiesta, per cuscini ai divani, è una novità anche per l'azienda di Graziano Bellini; che già negli anni Ottanta e Novanta aveva tentato un approccio. Ora i tempi sono maturi.