2.VII.2008 - SERIGRAFATO

Le pelli conciate, nella grande vetrina di Pitti Uomo, non si erano mai viste.  Ci ha pensato l'azienda Paolo da Ponte, che da Bassano del Grappa è da 80 anni simbolo dello stile maschile per pellettiere e calzature. Racconta, con competenza di economia,  Andrea Baggio: "Usiamo i pellami conciati al vegetale del Consorzio di Ponte a Egola". E mostra non soltanto il cartellino di garanzia, che è in bella evidenza, ma anche il marchio del Consorzio, serigrafato sulla cintura, nella parte interna che sta a contatto con il pantalone. "Perché è un valore aggiunto, ormai riconosciuto dal consumatore", sottolinea soddisfatto.