8.VII.2008 - MEGASTORE

A Ponte a Egola si sono chiesti spesso perché il cuoio – nelle cui suole il piede traspira - non va, mentre le scarpe con le suole che respirano sì, producendo un fatturato enorme. E l’imprenditore che nel frattempo è diventato il quinto uomo più ricco d’Italia svela la sua filosofia economia, con un pensiero da meditazione: “Il vero made in Italy non è il prodotto, ma il genio che lo crea”. Pertanto, mentre ora pare che la tendenza si sia invertita, e le suole tornino ad essere in conciato, rilancia con l’apertura di un megastore per calzature a Roma in via del Corso.