12.VII.2008 - MANAGER

Paola Panzani, 43 anni, da qualche tempo siede dietro alla scrivania del cuoificio Il Torello di Ponte a Egola, dopo aver accumulato esperienza, sempre nel settore amministrativo-contabile, in altre aziende della zona del Cuoio: «Mio padre è uno dei soci del cuoificio, ma una volta conseguito il diploma di ragioniera, decisi di andare a lavorare altrove, a fare la gavetta in altre aziende”. Ora la manager sfoggiae tutta la grinta tenendo quotidianamente i contatti con clienti e fornitori: “Cerchiamo di restare a galla, ma le difficoltà sono notevoli”, osserva.