9.I.2008 - ACQUA DEPURATA

Al Consozio di bonifica Val d'Era stanno studiando la possibilità di riutilizzare l’acqua depurata della Cuoiodepur. "Invece di finire in Arno - dice il presidente Edoardo Villani, nella sede di San Miniato -potrebbe tornare utile ad un utilizzo agrario in Valdera e Valdarno. Siccome si tratta di diversi milioni di metri cubi di acqua, c’è la possibilità di avere un finanziamento per fare in modo che mentre i collettori vanno dai depuratori più piccoli alla Cuoiodepur, un condotto in uscita porti l’acqua laddove servirà". Il progetto, in fase di studio, è per il cosiddetto tubone.