11.XII.2008 - ITALIANO

Se la pelle non ride, il cuoio piange. Eppure uno dei tipici prodotti del comprensorio conciario toscano, il cuoio da suola. E la produzione italiana di cuoio, quasi tutta concentrata in Toscana, rappresenta circa il 70% di quella dell'Unione Europea. Un prodotto, quindi, con una forte connotazione regionale, italiana e comunitaria. Per questo, 25 concerie della zona hanno dato vita - a Ponte a Egola - al Consorzio vero cuoio, di cui presidente Emanuela Fiammelli Volpi: per sostenere l'uso e diffondere il marchio del "Vero cuoio italiano", su sfondo bianco rosso e verde con la I della nostra nazione.